Fondazione Marconi
Arte moderna e contemporanea
via Tadino 15, 20124 Milano
Tel. +39 02 29 41 92 32
Fax +39 02 29 41 72 78 - info@fondazionemarconi.org

Cookie Policy - Privacy Policy

Dominio sito:
Orario:
martedì - sabato
10 - 13 e 15 - 19
 
 

Bruno Di Bello #digitale#archeologico

Maria Savarese
Skira, Napoli 2017
La monografia che accompagna l’esposizione al Museo Archeologico Nazionale di Napoli presenta le opere realizzate da Bruno Di Bello, nate da uno studio attento dei colori impiegati nelle pitture antiche conservate nel Museo.

Con l’aiuto del campionario internazionale dei colori pantone, l’artista ha rilevato con precisione i colori usati dagli anonimi pittori degli affreschi pompeiani per comporre la palette con cui ha poi realizzato tre monumentali polittici (di 6 metri ciascuno) di geometria digitale.
Il titolo digitale#archeologico è la cifra riflessiva che il suo senso critico getta sull’arte del mondo contemporaneo. Riflessione che è anche ricerca costante, sin dalla fine degli anni Cinquanta, di unire visioni diverse e strumenti innovativi contaminando le immagini e unendo mondi solo apparentemente lontani, in questo caso il digitale e l’archeologico.
Come un “archeologo digitale”, Di Bello ha portato alla luce tre trittici di geometria frattalica, sei metri ciascuno, esposti sulle pareti della suggestiva sala del Cielo Stellato. Tracce di un passato che vengono riprese e contemporaneizzate.

Lingua: italiano

Napoli, Museo Archeologico Nazionale di Napoli
11 novembre – 17 dicembre 2017

Prezzo: 19€