Fondazione Marconi
Arte moderna e contemporanea
via Tadino 15, 20124 Milano
Tel. +39 02 29 41 92 32
Fax +39 02 29 41 72 78 - info@fondazionemarconi.org

Orario:
martedì - sabato
10 - 13 e 15 - 19
 

 
 

 
 
 
 

foto
Valerio Adami
Senza titolo, 1963
olio su tela
180 x 140 cm
 
foto
Valerio Adami
L’uovo rotto, 1964
acrilici su tela
200 x 300 cm
 
foto
Valerio Adami
L’uovo rotto, 1964
acrilici su tela
200 x 300 cm
 
foto
Valerio Adami
H. Matisse che lavora su un quaderno di disegni, 1966
acrilici su tela
200 x 300 cm
 
foto
Lucio Del Pezzo
Domestica, 1961
tecnica mista su tela
100 x 81 x 10 cm
 
foto
Lucio Del Pezzo
Senza titolo, 1962
tecnica mista su tavola
190 x 140 cm
 
foto
Lucio Del Pezzo
Fabbrica geometrica, 1963
tecnica mista su legno
146 x 114 cm
 
foto
Lucio Del Pezzo
Grande quadro d’oro, 1964
tecnica mista su legno
160 x 130 cm
 
foto
Lucio Del Pezzo
Stele napolitaine, 1965
acrilici, lacca e collage su legno
107 x 193 x 8 cm
 
foto
Mario Schifano
Vero amore incompleto, 1962
smalto su carta intelata
160 x 140 cm
 
foto
Mario Schifano
Bisogna farsi un’ottica (Franco Angeli, Tano Festa), 1965
smalto e grafite su tela
160 x 300 cm
 
foto
Mario Schifano
Vero amore, 1965
smalto e grafite su tela
80 x 80 cm
 
foto
Mario Schifano
Spazio, 1965
smalto su tela
200 x 200 cm
 
foto
Emilio Tadini
Coppie, 1964
olio su tela applicata a tavola
39,5 x 31 cm
 
foto
Emilio Tadini
Senza titolo, 1966
tempera e cera su tela
130 x 162 cm
 
foto
Emilio Tadini
Le vacanze inquiete, 1965
acrilici su tela
65 x 81 cm

 
Adami, Del Pezzo, Schifano, Tadini (50 anni dopo…)
Fondazione Marconi Arte moderna e contemporanea
Via Tadino 15 - 20124 Milano
Tel. 02 29 41 92 32 - Fax 02 29 41 72 78
info@fondazionemarconi.org - www.fondazionemarconi.org
Inaugurazione: 9 febbraio 2016 dalle ore 18,00
Durata della mostra: 10 febbraio - 25 marzo 2016
Orario: martedì - sabato 10-13, 15-19.
Ingresso gratuito
Ufficio stampa: Cristina Pariset - Tel. 02 4812584 - Fax 02 4812486
cell. 348 5109589 - cristina.pariset@libero.it
SCARICA IMMAGINI: fileshare.fondazionemarconi.org/public/ADTS.zip
La prima esposizione di Studio Marconi di Valerio Adami, Lucio Del Pezzo, Mario Schifano ed Emilio Tadini, inaugurata l’11 novembre 1965, viene oggi riproposta nella sede della Fondazione Marconi in una versione “aggiornata”. L’obiettivo è non solo quello di far ricordare la mostra a chi all’epoca ebbe occasione di vederla ma soprattutto di far conoscere ai più giovani il clima culturale che si respirava negli anni Sessanta quando lo Studio Marconi iniziò la sua attività. Presentando le opere di quel periodo dei quattro artisti, allora emergenti, si vuole dare così un’idea del particolare momento creativo di ciascuno, operando una ricognizione sul passato della galleria e dei suoi protagonisti che non ha nulla di nostalgico e celebrativo ma che “a posteriori” non sarà priva di sorprese. Ad affiancare gli immancabili Oro e argento di Lucio Del Pezzo, I miraggi di Valerio Adami, Le vacanze inquiete di Emilio Tadini, Vero amore di Mario Schifano, che costituivano il fulcro dell’esposizione del 1965, vi saranno alcune opere degli stessi anni, scelte per meglio illustrare la personalità e lo stile di questi esponenti del panorama artistico destinati a far parte integrante della storia dello Studio Marconi.
Per avvicinarsi il più fedelmente possibile alla versione originaria della mostra, non mancherà la “replica” dell’invito: una scatola contenente 4 riproduzioni di opere, una per ciascun artista. Ogni cartoncino è un piccolo puzzle, concepito per attirare l’attenzione e… far venir voglia di vedere le opere. L’originale trovata riscosse all’epoca un grande successo, al punto da stimolare l’interesse di prestigiosi musei americani. L’idea potrà suscitare anche questa volta la curiosità del pubblico.